pres4cription4 tramadol 50mg drug hydrochloride tramadol buy tramadol, what does a tramadol look like, 6fhFeT, viagra for women, ulf ; Vn9bFN, viagra and eating a meal; xanax without a prescription; tramadol pain receptors; NHKkguO; viagra boost as viagra, EHhCAG; VCbsO, time of day to take viagra, viagra, valium viagra interaction, viagra art; Csi1UGo, w7eZ; buy cialis; JLzDDI8, z2vHfj, cialis mexico LoDLSGC; viagra samples WtNnl, u2G5L, online pharmacy prescription drug viagra, k8RtdfEA
 菲律宾sunbet官网_进入申慱sunbet官网_菲律宾申慱sunbet最新登陆


Sabato 8 Marzo, 2008
belli in cucina?

qualche post fa qualcuno ha notato che lo chef Momi è anche un bel figo e come diceva Sandra non è che di chef belli se ne vedano poi così tanti. Così mi è venuto in mente di stilare la mia personalissima classifica dei più fighi premettendo che i miei gusti non vanno troppo nella direzione della bellezza classica, diciamo anzi che spesso sono affascinata più dai brutti (a proposito si potrebbe fare anche la classifica degli chef più cessi in assoluto!!!). Oggi è pure la festa della donna e ’sta cosa risulta in puro stile trash, tipo quelle che l’8 marzo vanno a vedere gli spogliarelli, però non era voluta.

Vabbè al primo posto io metto uno chef preso dalla finzione e cioè Sergio Castellitto in Ricette d’amore, fascino puro, uno per cui molleresti tutto (e difatti la bella tedescona dopo essersela tirata appena un po’, quel minimo che basta insomma, se ne parte contenta contenta con lui). Approfittando dei panni da chef che ha vestito anche lui per una volta ci metto poi il figo dei fighi Luca Zingaretti (anche se in quel ruolo era ridicolo e quel film non gliel’ho perdonato). E poi ancora il meglio di tutti i tempi, uno che è stato chef al cinema a ragion veduta visto che anche nella vita ama stare vicinissimo alla cucina, il dio Gérard. Che dire guardate qui e capirete anche perché mi sono chiamata (cuoca) “della porta accanto”. lafemmedacotetvmonde.jpg

Dopo ’sta triade devastante è difficile tornare alla realtà ma ci proviamo. Dunque non so se è bellissimo ma ha uno charme indiscutibile e una voce tremendamente sensuale. D’accordo che quando parla con entusiasmo delle sue ultime trovate il fascino sale (sale? e sì proprio col sale m’ha conquistata) ma secondo me quel tono di voce farebbe venire i brividi anche se leggesse l’elenco del telefono. Sto parlando di Davide Scabin. Di lui apprezzo molto anche una certa fisicità che definirei “a fisarmonica”. Nel senso che lievita e dimagrisce come tutti gli esseri umani che hanno col cibo un rapporto profondo e verace. A volte appare asciutto e in forma da perfetto figo della cucina, altre con una magnifica pancetta che me lo fa preferire di molto.

Piuttosto affascinante è anche Anthony Bourdain anche se non mi convince del tutto, mentre tra i belli come mamma li ha fatti ci metterei l’italo americano Rocco Di Spirito che l’è tanto caruccio.

Tutto il resto è noia. Ma se ne può parlare…


Puoi seguire i commenti a questa notizia attraverso RSS 2.0 feed.
Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.



10 commenti per “ belli in cucina? ”

  1. Sandra ha scritto il Sabato 8 Marzo, 2008 alle 10:54 am :



    Cara Viviana,rimando di qualche giorno, ma stai certa che anche io non vedo l’ora di stilare la mia personale classifica! :o)
    P.s. intanto ti dico che sarebbe un bel problema uscire insieme,perché abbiamo gli stessi gusti..ADORO Gérard da sempre.. lo trovo molto affascinante e anche Scabin é molto molto fascinoso!
    ZIngaretti infatti interpretava lui nel film,lo sapevi, vero?? :)
    Un abbraccio grande e un augurio sincero di felicità e serenita da donna a donna

  2. Sandra ha scritto il Sabato 8 Marzo, 2008 alle 11:09 am :



    P.s. e magari mandami il tuo numero di telefono via maillllllllll!!! :)

  3. carlo ha scritto il Sabato 8 Marzo, 2008 alle 1:41 pm :



    Non entro nel merito della classifica maschile, ma perchè non stilare
    anche quella femminile?

    Tra gli chef uomini però citerei Ratauille, piccoletto ma simpatico.

    Viaviana, ottimo post

    Buon we
    Carlo

  4. giozalon ha scritto il Sabato 8 Marzo, 2008 alle 7:26 pm :



    Ma che bella cucina componibile in “verolegnomassello” dietro ai nostri due eroi…

    Concordo per avere una top ten anche delle “cheffe”.

    giozalon

  5. vivla ha scritto il Sabato 8 Marzo, 2008 alle 7:42 pm :



    senti mica possono avere tutti cucine tuttacciaiosupertecnologiche come quelle che vendi tu. Ma hai visto come le tiene il braccio, prendimi il braccio così e…
    cinginamaffè della cucina!!!
    Mi sa che la classifica delle donne chef belle è ancora più dura ché questo è un mestieraccio che consuma mica le storielle che facciamo noi.
    Buon w e a tutti.
    V.

  6. hipert ha scritto il Lunedì 10 Marzo, 2008 alle 2:00 pm :



    La mancanza in classifica dell’inglesino ha un fragore roboante…:-)

  7. vivla ha scritto il Lunedì 10 Marzo, 2008 alle 4:04 pm :



    Oh chi si vede, Hipert bentrovato.
    Se ti riferisci al buon Oliver che dire…
    Jamie è adorabile, è un simpatico pasticcione, l’amicone divertente che tutte vorrebbero avere ma, per i miei personalissimi gusti, figo e affascinante proprio non è. Diciamo che mi pecca nella componente sensuale e intrigante. E’ un bel ragazzone questo sì, trasparente e fresco come una birra estiva, ma è proprio questo il problema: è tutto lì. O no?
    V.

  8. hipert ha scritto il Martedì 11 Marzo, 2008 alle 9:38 am :



    Si, giusto. Allora però devi mettere La Mantia….non credi?:-)

  9. angie ha scritto il Mercoledì 19 Marzo, 2008 alle 7:48 pm :



    Saró banale, ma a me sembra caruccio e simpatico Alessandro Borghese, hai presente? La tua foto con FA e GD invece fa sognare…voglio vedere il film!!

  10. vivla ha scritto il Giovedì 20 Marzo, 2008 alle 6:39 pm :



    Sì Borghese è il tipo che piace (personalmente non è il mio tipo, troppo belloccio) ma definirlo chef forse è troppo. Diciamo che è uno un po’ para…. che si è inventato un modo per stare a galla. Insopportabile e ignorantissimo come critico gastronomico in cortesie per gli ospiti, molto meglio in cuoco e gentiluomo, programmino simpatico cucito addosso a lui. Cara Angie guardati il film e sogna. Ne vale la pena.
    Grazie per il commento, bello il tuo blog che non conoscevo.
    V.



Lascia una risposta

Devi accedere per inserire un commento.